Diciannove club con ben 12 titoli europei in toto sono stati confermati per una Challenge Cup 2018/19 che promette di essere altamente competitiva.

 

Benetton Rugby e Zebre Rugby, nonchè ex-vincitori come Harlequins, Northampton Saints, Sale Sharks, ASM Clermont Auvergne, Stade Français Paris e Pau, sono in cartellone per il sorteggio per la Champions Cup e la Challenge Cup della prossima stagione il 20 giugno a Losanna, quando verranno delineati i primi passi verso le finali di Newcastle nel 2019.

 

Alcuni club affrontano la Challenge Cup quale possibile ingresso per la qualifica alla Champions Cup – ampiamente riconosciuta come Il Torneo da Vincere nel rugby per club – mentre altri entreranno in gara per disputarsi con i pesi massimi e mostrare i loro progressi.

 

I russi dell’Enisei-STM si sono ancora una volta assicurati un posto dopo aver conquistato il titolo del Continental Shield, tuttavia, Heidelberg RK, che stava perdendo da finalista del Continental Shield a Bilbao, è inammissibile a disputare la prossima stagione della Challenge Cup in seguito ad una decisione dell’EPCR.

 

In base al fatto che Dr Hans-Peter Wild, azionista di maggioranza dello Stade Français Paris e principale finanziatore di Heidelberg RK, sarebbe in una posizione tale da influenzare o controllare la gestione o la performance di due club nella stessa gara, l’EPCR ha deciso che il club tedesco non potrà partecipare. Il club che lo sostituirà verrà annunciato a breve.

 

La Challenge Cup beneficia attualmente di un interesse crescente e le ultime tre stagioni hanno registrato il più alto numero di spettatori della storia del torneo. Due club che si erano già qualificati per la Champions Cup hanno disputato una finale da brivido allo Stadio San Mamés di Bilbao: i Cardiff Blues hanno battuto il Gloucester Rugby 31-30 di fronte a 32.543 spettatori, il secondo numero più alto in termini di pubblico per una finale di Challenge Cup.

 

CHALLENGE CUP 2018/19

Guinness PRO14 (5): Benetton Rugby, Ospreys, Connacht Rugby, Zebre Rugby Club, Dragons

Premiership (5): Sale Sharks, Northampton Saints, Harlequins, Worcester Warriors, Bristol Bears

TOP 14 (8): La Rochelle, Pau, ASM Clermont Auvergne, Bordeaux-Bègles, Agen, Stade Français Paris, Perpignan, Grenoble

Continental Shield (2): Enisei-STM, club da confermare