L’EPCR è lieta di annunciare che Heineken ritorna in qualità di ‘title partner’ dell’European Rugby Champions Cup a partire dalla stagione 2018/19.

Questo accordo quadriennale vedrà il torneo ribattezzato in Heineken Champions Cup pur mantenendo la sua fama mondiale di ‘The One to Win’ – Il Torneo da Vincere – nel rugby per club con il brand premium leader internazionale della birra quale partner ufficiale.

La Champions Cup ha progressivamente messo a segno vari successi negli ultimi anni, intensificando la competizione con la riduzione da 24 a 20 club e attirando un pubblico complessivo di oltre un milione di tifosi in ognuna delle ultime due stagioni.

Il torneo sarà più accessibile che mai ai tifosi a partire dalla prossima stagione con trasmissioni in diretta in chiaro che faranno seguire le partite a nuovi spettatori nel Regno Unito e in Irlanda (rispettivamente Channel 4 e TV3) oltre a passare ad un’unica emittente di pay-tv (BT Sport) in quei territori con la possibilità di una partita extra in diretta in chiaro per round su France Télévisions a complemento della copertura continua di beIN SPORTS in Francia.

La copertura mondiale del torneo è stata migliorata anche grazie al recente accordo con NBC Sports negli USA quale emittente detentrice dei diritti.

Il CEO dell’EPCR, Vincent Gaillard, ha dichiarato: “Abbiamo sostanzialmente sviluppato la Champions Cup nelle ultime quattro stagioni ed è giusto che in questo entusiasmante momento per il torneo, riaccogliamo un brand leader nel mondo come Heineken. Sono radicati nella storia del rugby e legati indissolubilmente al rugby europeo per club e siamo lieti di imbarcarci in questo viaggio con il loro pieno supporto”.

Hans Erik Tuijt, direttore Global Sponsorship di Heineken, ha dichiarato: “È un momento entusiasmante per Heineken tornare come partner principale dell’European Rugby Champions Cup. L’estensione del torneo a territori emergenti per il rugby (Bilbao 2018) e a nuove città nelle roccaforti tradizionali del rugby (Lione 2016, Newcastle 2019) offre a Heineken l’opportunità di creare esperienze attraenti per i tifosi e porta la nostra associazione con il rugby a nuovo pubblico in Europa. Heineken è fiera di essere associata al rugby da oltre 20 anni e non vediamo l’ora di collaborare con l’EPCR per fornire una piattaforma per continuare a sviluppare questo torneo in Europa e oltre”

La Heineken Champions Cup  rafforzerà ulteriormente il formidabile portafoglio di alleanze sportive mondiali, tra cui la UEFA Champions League, la Formula 1 e la Coppa del Mondo di Rugby 2019. Il sorteggio dei gironi per il torneo dal nuovo nome avverrà a Losanna il 20 giugno (15:00) quando verranno delineate le prime fasi verso le finali di Newcastle nel 2019.

 

Heineken

HEINEKEN è il produttore di birra più internazionale del mondo. Produce e commercializza i marchi premium di birra e sidro. Guidato dal brand Heineken, il Gruppo ha un portafoglio di oltre 300 birre e sidri internazionali, regionali, locali e speciali. Heineken è impegnata nell’innovazione, in investimenti a lungo termine sul brand, nell’esecuzione attenta delle vendite e in una rigorosa gestione dei costi. Con “Brewing a Better World”, la sostenibilità è integrata nell’attività e offre valore a tutti gli stakeholder.

Heineken ha una presenza geografica equilibrata con posizioni di leadership sia nei mercati sviluppati sia in quelli in via di sviluppo. Conta oltre 80.000 dipendenti e si occupa di produzione di birra, malto, sidro e altre strutture di produzione in oltre 70 paesi. I titoli di Heineken N.V. e Heineken Holding N.V. sono quotati sull’Euronext ad Amsterdam. I prezzi delle azioni ordinarie sono visibili su Bloomberg con i simboli HEIA NA e HEIO NA e su Reuters sotto HEIN.AS e HEIO.AS. Heineken ha due programmi di sponsorizzazione di livello 1 American Depositay Receipt (ADR): Heineken N.V. (OTCQX: HEINY) e Heineken Holding N.V. (OTCQX: HKHHY). Potete trovare le ultime informazioni sul sito web di Heineken www.theHEINEKENcompany.com e potete seguirci su Twitter via @HEINEKENCorp